In palestra

  1. SANIFICAZIONE

Sanificazione quotidiana e per i corsi minorenni tra un corso e l’altro attraverso l’utilizzo del nebulizzatore SANI NEB. IGENIZZAZIONE

2. IGENIZZAZIONE

Dispenser per igenizzarsi mani ed eventuamente piedi con gel disifettante a base alcolica.

4. MISURAZIONE TEMPERATURA

Misurazione della temperatura corporea all’entra della palestra con apposito termometro ad infrarossi.

5. RICICLO D’ARIA

Ricicli d’aria frequenti nelle palestre e nella sede di Cologno Monzese anche con apposito Estrattore d’Aria Professionale (1.300 metri cubi d’aria all’ora riciclati)

6. DISTANZIAMENTO

Lavoro a stazioni senza contatto da parte dei soci.

7. USO MASCHERINA

Utilizzo della mascherina (R40, una delle migliori in commercio) da parte dell’istruttore nei corsi minorenni; utilizzo da parte dei soci, a discrezione di genitori. Nei corsi adulti, a discrezione dell’insegnante se utilizzarla a meno e dei soci a discrezione propria.

8. REGISTRO PRESENZE

Verranno segnate tutte le presenze su degli appositi registri.

9. AUTODICHIARAZIONE

Tutti i soci saranno tenuti a firmare un modulo col quale si impegnano a NON partecipare alle attività se presentano loro stessi o i loro conviventi anche un solo sintomo di malessere, es: febbre, tosse, difficoltà respiratorie, congiuntivite, dolori muscolari non dovuti all’allenamento…

10. INDUMENTI

Nella sede di Cologno Monzese: ognuno depositerà i propri indumenti all’interno di una scatola in plastica chiudibile che verrà poi sanificata a fine turno. Arrivare già cambiati in palestra.

Nelle altre sedi comunali: A inizio turno si può entrare in spogliatoio e cambiarsi utilizzando la mascherina (consigliabile arrivare già cambiati), successivamente gli indumenti vanno portati chiusi in zaini o borsoni all’interno delle palestre e posti sui lati. A fine turno non ci si cambia.

11. ACCOMPANGATORI

Tutti gli accompagnatori dovranno rimanere fuori dalle palestre.

12. CESTINI

Tutte le palestre saranno dotate di cestini con chiusura.

13. REGOLE PER I SOCI

I soci non dovranno scambiarsi attrezzi (se non prima igenizzati), indumenti, borracce o qualsiasi altro tipo di materiale.

I soci devono rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro sempre e di 2 metri se si allenano uno fronte all’altro.

I soci si impegnano a seguire le indicazioni dell’istruttore e ad allenarsi nel propria stazione di lavoro.

14. AI PRIMI SINTOMI

Se durante la lezione uno dei soci dovesse presentare un qualsiasi sintomo di tipo influenzale, in caso di minori verrà invitato dall’insegnante ad accomodarsi negli spogliatoi fino all’arrivo dei genitori, i quali verranno tempestivamente avvisati e, in caso di maggiorenni, verranno invitati a lasciare cortesemente la lezione.